Carico...

Spazio, razzi, Marte ma anche porno e pizza, per non dimenticare il Ponte sullo Stretto: cose da leggere e guardare nel fine settimana.

Ciao,

siete su Link Molto Belli, la rubrica che è anche una newsletter, e questa settimana sarà piena di link spaziali, ossia relativi allo Spazio. Quindi siate pronti. Cominciamo.

Tutti i dialetti e le varianti locali della lingua giapponese.

Ehi

Vecchia gemma autunnale: la BBC racconta smarrita i malanni stagionali degli italiani (“colpo di freddo”, “cervicale”) e non ci capisce niente. COPRITEVI.

Nel giro di qualche anno ci siamo abituati ai video verticali girati con il cellulare.

Ma parliamo di arte.

Le montagne russe come cura per i calcoli renali, “lo dice la scienza”.

Avete notate che ultimamente linko spesso Eater? È perché il sito ha assunto Matt Buchanan e adesso pubblica pezzi come questo.

La lunga storia del Ponte sullo Stretto di Messina, dai Cartaginesi a Mussolini passando per Carlo Magno.

Ci sono puntini in Groenlandia, gente.

Mappa-bis: indica l’Ucraina nella mappa.

Chiamate Brugnaro, si parla di gender! Delle leonesse che sono diventate leoni.

Lettura lunga: il Guardian immagina il nostro futuro senza lavori fissi. Saremo più felici?

Vedere fantasmi nei videogiochi.

I nazisti erano fatti di coca, meth e altre droghe.

Un’estensione per Chrome che dice quello che Facebook sa di noi (by ProPublica).

carico il video...
VSauce è tornato.

Space is the place

Ahah, quello sfigato di Mercurio si sta rimpicciolendo #loser.

carico il video...
Musk vuole mandarci su Marte. Molte persone moriranno ma non è un buon motivo per deludere Elon. CAPITO?

Questa settimana Elon Musk ha presentato il suo sobrio piano per mandare l’umanità in giro per il sistema solare. (Io oggi ho pulito camera.) SpaceX ha comunque ispirato un nuovo post di Wait But Why che illustra il razzo enorme che Musk vuole costruire.

Qui si dice che ok, continuiamo a trovare acqua (ghiaccio) nell’universo ma ora dobbiamo trovare la VITA.

Nel frattempo la NASA ha un problema, anzi due: i tornado e l’acqua alta.

Infine, come si disegna la luna scientificamente, grazie.

La settimana

Negli ultimi giorni sono successe un sacco di cose belle. Su Prismo abbiamo parlato dei videogiochi strategici della Paradox Interactive e delle celebrità internettiane cinesi. Io ho scritto di Pepe the Frog e Donald Trump (davvero) e si è parlato anche degli uomini terribili.
Su The Towner, invece, ecco una guida brutta di Padova e l’Italia vista dall’alto con Folco Quilici.

Infine, occhio perché Tim ha intervistato Jeff Vandermeer, autore della Trilogia dell’Area X, che è molto bella.

È tutto. Passate parola e/o iscrivetevi alla newsletter per riceverla ogni sabato. Alla prossima settimana.

 

Pietro Minto
Caporedattore di Prismo, collabora con "La Lettura" del Corriere della Sera e Rolling Stone. Ha una newsletter che si chiama Link Molto Belli.

PRISMO è una rivista online di cultura contemporanea.
PRISMO è stata fondata ad Aprile 2015 all’interno di Alkemy Content.

 

Direttore/Fondatore: Timothy Small

Caporedattori: Cesare Alemanni, Valerio Mattioli, Pietro Minto, Costanzo Colombo Reiser

Coordinamento: Stella Succi

In redazione: Aligi Comandini, Matteo De Giuli, Francesco Farabegoli, Laura Spini

Assistente di redazione: Alessandra Castellazzi

Design Direction: Nicola Gotti

Art: Mattia Rinaudo

Sviluppatore: Gianmarco Simone

Art editor: Ratigher

Gatto: Prismo

 

Scriveteci a prismomag (at) gmail (dot) com

 

© Alkemy 2015