Carico...

Un dado con 120 facce, animali depressi e quanta energia si spreca su internet: cose belle per il vostro fine settimana.

Ciao,

questa è Link Molto Belli, la rubrica di Prismo per il vostro weekend. Siete fan della cosiddetta “posta elettronica”? Tutto questo può arrivarvi direttamente lì, se vi iscrivete qui. È gratis e fa bene. Dicono. Cominciamo.

Oh, in questi giorni qui su Prismo stiamo facendo la Superhero Week, una settimana dedicata ai supereroi. Indossate il mantello che si parte.

Una normalissima mappa del mondo? No man, sono solo le rotte navali (in bianco).

Capitolo primo

Una ventina di cose che Apple non riesce a fare bene.

“Giving human drugs to animals isn’t just species narcissism. We know these drugs work for animals because they were originally tested on animals.” Cani, gatti e depressione.

Come si può scrivere il simbolo di Prince in UNICODE? Tipo così: Ƭ̵̬̊. Tipo.

La rivista n+1 ha pubblicato un bellissimo racconto sulla vita di una startuppara nella Silicon Valley. È talmente bello da aver mandato giù il sito, ma magari adesso hanno risolto il problema e lo potete leggere qui. #longread

carico il video...
Quanta energia consuma un video su Youtube? Lo ha calcolato Minute Physics, con un video dal titolo in continuo aggiornamento.

Un argomento su cui torniamo spesso, il basic income, ovvero lo Stato che dà tot soldi al mese a tutti i cittadini. Senza distinzioni. Il 5 giugno, in Svizzera, si terrà un referendum sull’argomento e qui c’è uno spiegone del tutto. Oh, a proposito: i “millennial” americani, ovvero i giovani e quasi giovani, sono sempre più anti-capitalisti. <3

carico il video...

A cosa serve un dado con 120 facce? A rendere il tiro iniziativa un qualcosa di davvero rocambolesco? Forse. (Se non sapete che cos’è un tiro iniziativa è evidente che non siete tipi sportivi come me).

Ho finito la seconda stagione di Better Call Saul, che è molto bello. Tommaso Naccari racconta la serie scegliendo pochi screenshot per puntata, su Dude.

Valerio Mattioli scatenato sul Lago Finto di Roma.

Il trend dell’estate, con Pietro Minto

Salve, sono Pietro. Benvenuti/e a “Il Trend dell’Estate”, un paio di righe su cosa apprezzare ad alta voce e cosa offendere senza sosta nei prossimi mesi. Qualche settimana fa abbiamo parlato di Jeeg Robot e di quanto sia terribile apprezzarlo in pubblico, ve lo ricordate? Bene, oggi è il momento di annunciare che MTV sta tornando figa. Ditelo in giro, fate quelli/e che “non ho sentito l’ultima di Pinco Pallo, non riesco mai a beccare il video su MTV e cose del genere”. Date fastidio. Siate trendy.

Capitolo 1000

I matti di Bloomberg hanno chiesto a delle agenzie di lavorare sul brand dell’IRS, che è l’Agenzia delle Entrate americana, per renderla più simpa. I risultati sono ok, credo che potremmo fare lo stesso con Equitalia. Qualcosa tipo “Equitalia: ¯\_(ツ)_/¯”.

Facebook preferisce mostrare contenuti esterni o prodotti dai propri utenti? Una scrittrice ha analizzato i suoi 4632 post su Facebook scoprendo cose interessanti.

Se “Come funzionano le cose?” è una domanda che vi ponete spesso allora dirigetevi verso @ThingsWork che vi spiega tutto ciao.

Quanto vale Yahoo? Meno otto miliardi di dollari. Non benissimo.

La settimana su Prismo

Come detto, Prismo è entrato in modalità supereroi per via della Superheroes Week, la settimana dedicata al genere in attesa dell’uscita di Captain America: Civil War. Prima di approfondire la questione, però, abbiamo parlato del nuovo Game of Thrones, che da quest’anno abbandonerà la linea scritta data dai libri di Martin – e dato che ci siamo: chi è il guerriero più potente della saga?

Di seguito, Casaleggio Vaporwave, che è esattamente quello che sembra, e la morte delle rockstar nel 2016 maledetto. Inoltre, un bel po’ di recensioni di videogiochi, da Quantum Break a Yo-Kai Watch.

Passiamo così al sodo con Birsa che spiega quale sarebbe la via migliore per il genere superomistico e Cesarone Alemanni che sprofonda negli anni ’90 raccontando la storia di Image di Todd McFarlane.

Ed è tutto. Da questa settimana gli iscritti riceveranno almeno un link bonus che qui non appariranno. Si chiama paywall. È business. Se non volete perdervi le primizie, potete visitare questa pagina e iscrivervi a Link Molto Belli. Ci vediamo sabato prossimo. Ciao.

Pietro Minto
Caporedattore di Prismo, collabora con "La Lettura" del Corriere della Sera e Rolling Stone. Ha una newsletter che si chiama Link Molto Belli.

PRISMO è una rivista online di cultura contemporanea.
PRISMO è stata fondata ad Aprile 2015 all’interno di Alkemy Content.

 

Direttore/Fondatore: Timothy Small

Caporedattori: Cesare Alemanni, Valerio Mattioli, Pietro Minto, Costanzo Colombo Reiser

Coordinamento: Stella Succi

In redazione: Aligi Comandini, Matteo De Giuli, Francesco Farabegoli, Laura Spini

Assistente di redazione: Alessandra Castellazzi

Design Direction: Nicola Gotti

Art: Mattia Rinaudo

Sviluppatore: Gianmarco Simone

Art editor: Ratigher

Gatto: Prismo

 

Scriveteci a prismomag (at) gmail (dot) com

 

© Alkemy 2015